Provvedimento attuativo dell’Agenzia delle Entrate in tema di credito d’imposta per la sanificazione e l’acquisto dei dispositivi di protezione (ex art. 32 D.L. n. 73/2021)

L’Agenzia delle Entrate ha emanato il Provvedimento n. 191910/2021 (testo completo qui) con il quale sono definiti i criteri e le modalità di applicazione del nuovo credito di imposta, riconosciuto per le spese relative ai mesi di giugno, luglio e agosto 2021 destinate alla sanificazione degli ambienti e degli strumenti di lavoro, all’acquisto di dispositivi di protezione, all’acquisto di altri dispositivi atti a garantire la salute dei lavoratori e degli utenti comprese le spese per i tamponi per il Covid-19.

 In particolare si ricorda che:

  • il beneficio in oggetto è pari al 30% delle predette spese sostenute fino a un massimo di euro 60.000 per ciascun beneficiario, nel limite complessivo di euro 200 milioni per il 2021;
  • può essere utilizzato dai beneficiari:
    • nella dichiarazione dei redditi relativa al periodo d’imposta di sostenimento della spesa;
    • in compensazione mediante modello F24 le cui indicazioni operative saranno emanate dall’Agenzia con una prossima risoluzione;
  • con un successivo provvedimento dell’Agenzia, da emanare entro il 12 novembre 2021, verrà determinata la quota percentuale dei crediti effettivamente fruibili, in rapporto alle risorse disponibili

 Le sedi Confesercenti sono a Vostra disposizione per ogni ulteriore chiarimento.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.