Modena, 24 febbraio 2019

Comunicato stampa

 

 

CON IL PATROCINIO DI PROVINCIA, CAMERA DI COMMERCIO, COMUNE DI MODENA E LA COLLABORAZIONE DEI CONSORZI DI TUTELA PRODOTTI TIPICI MODENESI

“Appuntamenti gastronomici” al via da domani

Promossa da FIEPET-Confesercenti, l’iniziativa durerà dal 25 febbraio all’11 aprile 2019. 20 i locali che vi prendono parte, altrettanti i menù proposti degustabili a cena dal lunedì al giovedì. Privilegiato il rapporto qualità/prezzo. Premi per la clientela.

 

Prende il via domani, lunedì 25 febbraio, la nuova edizione, la 13esima, degli Appuntamenti Gastronomici. Rassegna che, dal suo avvio ad oggi, oltre a mettere a tavola circa 6.500 persone e far apprezzare piatti e ingredienti della tradizione, ha contribuito a promuovere la cucina modenese. Merito della formula, degli operatori e chef e della materia prima: ovvero il parmigiano reggiano, l’aceto balsamico tradizionale, il lambrusco, il prosciutto di Modena, tortellini, cotechino e zampone – che grazie alle loro peculiarità hanno saputo conquistare palati in tutto il mondo. Prodotti, che sono i veri protagonisti nella rassegna realizzata da FIEPET-Confesercenti Modena.

 

LA DURATA, LE NOVITÀ’ E I NUMERI DELLA RASSEGNA 2019

 I ristoranti che hanno scelto di aderire quest’anno sono 20. Si tratta di locali, dislocati su buona parte del territorio: da Finale Emilia e Mirandola, fino ai monti di Serramazzoni, passando per Carpi, Nonantola, il capoluogo Modena e poi Formigine, Spilamberto, Vignola e Marano. Molto varia la tipologia si va infatti da trattorie, osterie sino a ristoranti blasonati, tutti uniti tra loro da una solida tradizione di qualità culinaria alle spalle. Come già nelle precedenti edizioni, la rassegna si avvale di una formula collaudata: quattro giorni la settimana, da lunedì al giovedì, a cena, per 7 settimane. Si parte lunedì 25 febbraio, per concludersi giovedì 11 aprile.

 

20 anche i menù proposti: ciascuno, una combinazione equilibrata di prodotti tipici del territorio. Oltre, a riservare attenzione particolare ad alternative vegetariane o senza glutine, per quanti avessero esigenze particolari, senza però rinunciare al gusto. Tutti i ristoranti aderenti sono accumunati dall’offerta di un menu degustazione completo, dall’antipasto al dolce, in molti casi bevande comprese, ad un costo compreso tra i 25,00 e i 40,00 euro. Per consolidare poi il rapporto con la clientela c’è la fidelity card per premiare habitué ed affezionati della rassegna. Ad ogni ristorante visitato si potrà richiedere un timbro.

 

Gli Appuntamenti Gastronomici sono promossi da Confesercenti in collaborazione con i principali Consorzi di tutela dei prodotti tipici del territorio modenese – Piacere Modena – a cui va il ringraziamento dell’Associazione. La loro presenza alla rassegna conferisce ulteriore garanzia di qualità dei prodotti alla base dei piatti proposti. L’iniziativa ha ricevuto inoltre il patrocinio della Provincia e del Comune di Modena nonché della Camera di Commercio. Sono preziosi sponsor: Caffè Cagliari, Chiarli, Special Formaggi, Conosci Modena e Banca Popolare dell’Emilia Romagna.

 

Anche quest’anno è stata realizzata una pratica guida tascabile con tutti i riferimenti dei ristoranti, la descrizione dei menù e i relativi prezzi. Un utile vademecum, in distribuzione gratuita presso le sedi di Confesercenti Modena, i ristoranti e i punti informativi dei maggiori Comuni della provincia. La lista dei ristoranti aderenti è scaricabile dal sito www.appuntamentigastronomici.com.

 

 

Conferenza Stampa – Presentazione Appuntamenti Gastronomici 2019 – da sin. Dr.ssa Rosanna Spinelli – Fiepet Confesercenti Modena; Gianfranco Zinani – Presidente Fiepet Confesercenti Modena; Dott. Claudio Guidetti – Consorzio Parmigiano Reggiano; Dott. Gianluca Gallingani – Caffè Cagliari

 

Per informazioni: Ufficio Stampa Confesercenti Modena. Filippo Pederzini

Tel. 059/892640 – Mob. 393/0875555 – f.pederzini@nevent.it – C. 19/2019

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.