Modena, 30 novembre 2019

Comunicato stampa

 

A MODENA CONVEGNO PROVINCIALE PRESSO LA SEDE CONFESERCENTI

Agenti e rappresentanti di commercio a confronto su novità fiscali e futuro di Enasarco

L’iniziativa si terrà lunedì 2 dicembre a partire dalle ore 10.30

 

Gli indici di affidabilità fiscale (ISA), vale a dire il nuovo strumento dell’agenzia delle entrate che ha sostituito gli studi di settore e le conseguenze su agenti e rappresentanti di commercio derivante da alcune regole che disciplinano “quota 100” in materia di pensione. Sono i due temi principali che saranno approfonditi durante il convegno provinciale promosso da FIARC, Federazione Italiana Agenti e Rappresentanti di Commercio, Confesercenti Modena, in programma, a partire dalle 10.30 di lunedì prossimo 2 dicembre, presso l’auditorium dell’Associazione. Temi solo apparentemente esclusivamente tecnici perché di fatto si discuterà del futuro professionale di una categoria importante per l’intero tessuto economico del Paese.

 

“In questi mesi come Associazione ci siamo adoperati, con successo, affinché fossero eliminate alcune ambiguità che penalizzavano la nostra categoria. Abbiamo ad esempio ottenuto il superamento della non cumulabilità dei redditi derivanti da lavoro autonomo o dipendente per gli agenti rappresentanti di commercio che accedono alla pensione secondo le regole di “quota 100”. Ma restano alcune nuvole dense che dobbiamo spazzare via. Molto delicate ad esempio sono le questioni che riguardano la futura amministrazione l’Ente nazionale di assistenza per gli agenti e i rappresentanti di commercio, più conosciuto sotto l’acronimo di ENASARCO” afferma Umberto Calizzani presidente provinciale FIARC.

“Le criticità di Enasarco – prosegue Calizzani – sono tante e profonde. Oggi è quantomai necessario un cambiamento di rotta all’interno dell’Ente: l’obiettivo, anche attraverso l’alleanza con colleghi di altre associazioni è rendere Enasarco più trasparente con una migliore e diversa gestione finanziaria e del patrimonio immobiliare, garantendo trasparenza e tutela dei diritti alla sua base associativa.

Al convegno di lunedì prossimo, tra gli altri, interverranno il Presidente Regionale Fiarc Leonardo Fabbri e Francesco Seminara dell’ufficio fiscale Nazionale di Confesercenti e il coordinatore Nazionale Fiarc dott. Fabio D’ Onofrio.

 

 

Per informazioni: Ufficio Stampa Confesercenti Modena Tel. 059/892640 –  C. 109/2019

Nevent S.r.l-

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.