Modena, 05 marzo 2019

Comunicato stampa

 

INCONTRI SUL CREDITO ORGANIZZATI DA CNGI – CONFESERCENTI MODENA

Carpi, focus sul recente bando regionale destinato alle MPMI delle aree colpite dal sisma del 2012

L’appuntamento si terrà mercoledì 6 marzo alle ore 14.30 presso la sede di Confesercenti Terre d’Argine, via Tre Febbraio 1/A. E’ aperto a tutti associati e non

 

Potrebbero essere circa 200 le MPMI carpigiane del commercio, del turismo e dei servizi interessate al bando regionale destinato alle aree colpite dal sisma del 2012, e riservati ai Comuni che rientrano nell’elenco definito dal Decreto-Legge m°148 del 16 ottobre 2017. A farlo notare Confesercenti Terre d’Argine. “Proprio per questa ragione – spiega l’Associazione – il Coordinamento Giovani Imprenditori di Confesercenti Modena, CNGI, nell’ambito dell’iniziativa “Come finanziare il tuo progetto di impresa Istituti di credito, enti pubblici, Confidi” in programma il 6 marzo prossimo presso la nostra sede ed aperto a tutti associati e non, focalizzerà l’attenzione sui bandi in questione. Con l’obiettivo di fornire tutte le informazioni utili e le modalità di accesso rispetto ai contributi destinati alle attività produttive (negozi, esercizi commerciali, piccole e medie imprese, start up, studi professionali, associazioni ed enti no profit) per la rivitalizzazione dei centri storici colpiti dal sisma del 20 e 29 maggio 2012 e completare il rilancio del settore produttivo.”

 

Il bando in questione, denominato “Ripopolamento e rivitalizzazione dei centri storici nei Comuni più colpiti dagli eventi sismici del 20-29 maggio 2012”, prevede contributi per l’insediamento di nuove attività in immobili localizzati in aree dei centri storici individuate dai Comuni. Ma anche e soprattutto per la riqualificazione, l’ammodernamento e l’ampliamento delle attività esistenti. È destinato a Pmi, liberi professionisti, associazioni, fondazioni, enti no profit che possono presentare domanda per un contributo pari al 70% della spesa ammessa, aumentata del 10% per imprese a presenza femminile e/o giovanile. L’importo massimo del contributo è di 150 mila euro. Una riserva di 5 milioni di euro sarà destinata ai comuni con più di 30 mila abitanti, nel caso di Carpi si tratta di 1,5 milioni di euro.

 

L’incontro di Carpi, rientra nel nuovo ciclo di appuntamenti – è il primo del 2019 – organizzati da CNGI Confesercenti Modena rivolto ad imprese, giovani imprese o aspiranti tali, per parlare di accesso al credito e di tutte le novità in materia di bandi della Regione Emilia Romagna e finanziamenti, con un focus specifico strumenti di finanziamento d’impresa a disposizione per le giovani imprese. A questo che si terrà presso la sede territoriale di Confesercenti Terre d’Argine in via Tre Febbraio 1/A a Carpi mercoledì 6 marzo, dalle ore 14:30 alle ore 16:30, ne seguiranno altri tre: a Mirandola, mercoledì 13 marzo, presso la sede territoriale Confesercenti Area Nord in Viale Agnini 94 (e sempre sul tema del ripopolamento e rivitalizzazione dei centri storici nei comuni più colpiti dagli eventi sismici del 20-29 maggio 2012); a Sassuolo, mercoledì 20 marzo, presso l’Hotel Michelangelo a Sassuolo in Via Circonvallazione Nordest 85 e a Vignola, mercoledì 27 marzo, presso la sede territoriale di Confesercenti Terre dei Castelli in Via M. Pellegrini 4. In occasione di ognuno, il consulente finanziario, Dr.ssa Catia Ori, illustrerà le ultime novità per le imprese su credito, istituti di credito, enti pubblici, Confidi. Gli incontri rivolti a tutte le imprese, associate e non, vogliono essere un’occasione di approfondimento e confronto sul tema del credito. Per informazioni: spinelli@confesercentimodena.it

 

 

Per informazioni: Ufficio Stampa Confesercenti Modena. Filippo Pederzini

Tel. 059/892640 – Mob. 393/0875555 – f.pederzini@nevent.it – C. 21/2019

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.