Modena, 27 novembre 2019

Comunicato stampa

 

REGOLAMENTAZIONE MERCATINI DEGLI HOBBISTI IN EMILIA-ROMAGNA

Soddisfazione di ANVA-Confesercenti Modena per l’atto di Giunta che riporta equilibrio nelle regole che distinguono tra mercati tradizionali, del riuso e hobbisti

 

“Una scelta che tutela clienti e ambulanti perché ristabilisce regole più chiare e definite rispetto allo svolgimento di manifestazioni su suolo pubblico, in particolare mercati degli hobbisti e del riuso; in mancanza di vincoli precisi, almeno per alcuni, queste due tipologie di manifestazioni sono diventate zone grigie in cui muoversi senza dovere sottostare alle regole, più stringenti ed onerose, al quale si deve attenere chi svolge un’attività imprenditoriale a tutto tondo.”

 

È questo il commento del presidente provinciale di ANVA, Associazione Nazionale Venditori Ambulanti, Confesercenti Modena, Alberto Guaitoli, all’indomani della decisione della Giunta Regionale che rende disapplicabile la precedente Delibera del 2014, la numero 151, che riguardava i cosiddetti mercati del riuso.

 

“Senza entrare in tecnicismi giuridici, ciò che è importante sottolineare è che in questo modo si ripristina un confine più netto e quindi più difficilmente eludibile tra attività professionali e il resto. Questo, lo ripeto, a tutela delle imprese e dei loro clienti. È un provvedimento che attendevamo da ben cinque anni e che fortunatamente oggi si è concretizzato” conclude Alberto Guaitoli.

 

 

Per informazioni: Ufficio Stampa Confesercenti Modena Tel. 059/892640 –  C. 108/2019

Nevent S.r.l-

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.